Home Senza categoria Milano, gli sgomberi e il "vento che cambia"