Numero 43 del 10 agosto 2015
In questo numero

Nuovi cittadini, vecchi profughi

La nuova legge sulla cittadinanza. Le rotte dei profughi e l’assistenza della gente comune. Il nuovo lessico della migrazione. Lampedusa vista da vicino…

Stefania Ragusa
Lessico familiare
Fiumi di parole
Fiumi di parole

Immigrato è un termine svalutativo? E zingaro? L’etnia ce l’hanno tutti? Disamina (parziale) del vocabolario che va costruendosi attorno al fenomeno migratorio.

Sergio Bontempelli e Stefano Galieni
Frontiere
La Balkan Route. E l’accoglienza fai-da-te
La Balkan Route. E l’accoglienza fai-da-te

Da Siria, Afghanistan, Eritrea…, attraverso i Balcani, per entrare nella Fortezza Europa. I governi latitano, la gente comune si muove per aiutare i profughi.

Galadriel (Gala) Ravelli
Parigi
Errare è Umano
Errare è Umano

Da Ventimiglia alla Chappelle en lutte. La storia di Mouhamadou e di un movimento che prova a costruire ponti e non frontiere

Annalisa Romani
Testimonianze/1
Lampedusa, l’aria che tira
Isola dei Conigli

I migranti ci sono ma non si vedono. L’assedio dei media ha esasperato gli abitanti. L’acqua sull’isola non è ancora potabile e le scuole avrebbero bisogno di una rassettata… Appunti di viaggio di una giornalista in incognito

Martina Zanchi
Testimonianze/2
La salute dei profughi
Rosamaria Vitale a fianco di un giovane siriano

A colloquio con Rosamaria Vitale, medico e psichiatra, volontaria in Africa e in Italia. Ha seguito l’emergenza Nord Africa e oggi è normale incontrarla alla Stazione Centrale di Milano.

Chiara Zanini
Leggere & Rileggere
Il gioco dell’oca, storie da Ventimiglia
Il gioco dell’oca, storie da Ventimiglia

Passeur, morti e respingimenti. Dal 1861 questa è una terra di frontiera, come evidenzia un libro-reportage “vecchio” 15 anni e più che mai attuale.

Stefano Galieni
L’Europe Fantôme
Lo sguardo dell’Occidente
Photo from the set of European Ghosts, 2015
Photo: Patrick Wokmeni © Patrick Wokmeni

A Ostenda una mostra sull’arte africana e il modo in cui l’Europa l’ha guardata, nel tempo, senza vederla. Artisti e intellettuali ripensano il senso e il futuro del museo etnografico.

Stefania Ragusa
Expo
Un premio per il Burundi

Il progetto di Andrè Ndereyimana, ricercatore dell’Università Cattolica e originario del paese africano, ha ricevuto il Sustainable Technologies and Cooperation in Food and Agriculture & UNIDO International Award 2015.

Consigli di lettura
Il commissario Habib

In edizione tascabile due avventure del Maigret africano, creato dalla fantasia dello scrittore maliano Moussa Konatè.

Diritti
Grecia, cittadini si nasce

9 luglio 2015. Il Parlamento ellenico vota, a schiacciante maggioranza, una legge che garantisce la cittadinanza ai bambini nati e cresciuti nel Paese. Per la Ministra dell’integrazione «la loro unica patria è la Grecia»

Good news
Pescara, sgombero sospeso

Vittoria della comunità senegalese e delle forze politiche e sociali che hanno difeso lo storico mercatino della stazione. Il Sindaco fa dietro-front

Sport
Yassine, italiano per sport

Dopo il permesso di soggiorno rapido (rilasciato a chi salva gente che sta annegando) ecco la cittadinanza speedy, riservata a chi se la cava bene nello sport. La legge è dis(eguale) per tutti.

Organizzazioni umanitarie
Soccorsi senza frontiere

Due imbarcazioni, organizzazioni umanitarie, medici, infermieri e psicologi per soccorrere in mare e poi a terra chi ha attraversato deserti d’acqua e di terra in cerca di salvezza